gio 02 set | Piazza Vittorio Veneto

Festa della Loggia Pinta-Corteo Storico

Festa della Loggia Pinta-Corteo Storico

Orario & Luogo

02 set 2021, 21:30
Piazza Vittorio Veneto, Piazza Vittorio Veneto, 00060 Castelnuovo di Porto RM, Italy

L'evento

La piazza riempita di popolo medievale, ha il palco allestito perospitare gli attori principali. Sotto il palco troviamo un tavolone che poi verrà imbandito con vettovaglie e cibo. La performance inizierà alle 21\21:30 con rintocchi di campane a festa, a seguire un gruppo di tamburini arriveranno da via Umberto 1 e faranno il giro della piazza e si posizioneranno sul ballatoio,al primo rullo di tamburi, sull’incrocio delle scale della rocca si accenderà una luce e apparirà Mambrino che annuncerà l’evento - inaugurazione loggia pinta. A questo punto un secondo rullo di tamburie si accenderanno le luci sulle scalette sopra l’emporioda dovescenderanno i rappresentanti delle famiglie nobiliari chesi disporranno davanti ai tamburini, al nuovo rullo di tamburi si accenderà un occhio di bue ad illuminare Via Roma e vedremo arriverà la carrozza con Sciarra e la sua famiglia cheraggiungeranno il centro della piazza e sullo squillo di chiarine scenderanno per ricevere gli omaggi dalle famiglie nobiliari, alla fine dei quali si incammineranno verso il palco e prenderanno posizione salendo dalla scaletta (lato sx). Un secondo squillo di trombe si illumina il sagrato della collegiata per annunciare l’uscita dalla chiesa del Papa, del cardinale e del parroco seguiti da un piccolo corteo di suore. Il piccolo corteo ecclesiastico raggiungerà il centro della piazza dove riceverà gli omaggi dei nobili e del popolo medievale infine il Papa e il suo corteosaliranno sul palco dalla scaletta(latodx), mentre dallato opposto(scaletta sx) raggiungeranno il palco anche le famiglie nobiliari.A questo punto i tamburini conquisteranno il centro della piazza dove faranno la loro performance. Durante questa Mambrinoabbandonerà lascena per raggiungere il gruppo di cantori che accompagnerà alla loro postazione mentre i tamburini staranno tornando sul ballatoio. Appena si creerà il silenzio Mambrinodarà avvio ai cantori che con la loro esibizione accompagneranno l’apparecchiatura della tavola, per la quale arriveranno trionfi di frutta, ceste di pane e una porchetta. Al termine di questa azione un nuovo squillo di trombe accoglierà Federico Zuccari, l’artista che realizzo la loggia pinta, lo vedremo arrivare da sotto l’arco a cavallo accolto da Mambirnoche lo inviterà a salire sul palco. Il pittore a questo punto si inginocchierà davanti al papa per ricevere la benedizione della chiave, poi lui si rialza e consegna la chiave a Sciarracome simbolo di chiusura dei lavori. Ora Mambrinoinviterà tutti i personaggi a partecipare alla “Giostra” per festeggiare l’evento, quindi i tamburini riprenderanno il centro della piazza per aprire il breve corteo che uscirà da Porta Maioriper sistemarsi negli spazi che verranno loro assegnati, da qui assisteremo ad una specie di “giostra”( accompagnata da musiche medievali) che consisterà nella sfilata su via Roma, con la relativa conquista di un fiocco per ogni famiglia nobiliare, per poi proseguire su via Clarice Colonna. Alla fine della Giostra si riformerà lo stesso corteo con in apertura sempre i tamburini che ricondurranno tutti in piazza. Qui troveremo a questo punto un telo bianco dove saranno proiettate immagini della stessa loggia pinta con spiegazione dal vivo.(Eventuali fuochi d’artificio) Alla fine una musica in diffusione su tutta la piazza accompagnerà l’uscita dei figuranti che entreranno nella Rocca.